Iscriviti alla newsletter

LE PAGELLE: GATTUSO ED HYSAJ I PEGGIORI. IL TECNICO GRIFFA LA SCONFITTA

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Le scelte di Gattuso si dimostrano ancora una volta sbagliate ed il Napoli paga dazio nonostante una prova generosa.  Gattuso si accorge dopo più di un’ora e dopo tanti danni che Hysaj non era indicato a giocare su quella fascia, così come ci è voluta quasi tutta la partita per capire che Fabian era un ectoplasma dannoso. Che dir poi della scelta di rimettere in campo quel Meret che non prende un tiro nemmeno se lo colpiscono ed è sempre sulla linea di porta il che gli costa quasi tre gol e deve solo ringraziare Ronaldo che lo grazia in avvio a due metri dalla porta. Buona la prestazione di Zielinski e di Insigne. Bene anche Di Lorenzo. Meret imbarazzante, Fabian un fantasma. Le pagelle:

 

MERET 4 sempre sulla linea di porta, prende due reti che stando un paio di metri più avanti non avrebbe subito. Rischia in avvio di prendere gol da Ronaldo su un cross a due metri dalla linea di porta senza nemmeno provare ad uscire su una palla che qualsiasi portiere avrebbe fatta sua. Improponibile.

DI LORENZO 6,5 qualche errore di troppo in appoggio ma si propone con insistenza per tutti i 90’.

RRAHMANI 5 Colpevole sul primo gol in condominio con Hysaj e Meret. Alterna buone cose ad errori incomprensibili.

KOULIBALY 6 qualche errore di troppo ma alla fine si merita la sufficienza.

HYSAJ 3 Sempre in difficoltà sia in fase difensiva che in fase offensiva. Disorientato e falloso.

DEMME 4,5 Limiti tecnici e fisici evidenti specialmente quando l’avversario è di buon livello.

FABIAN 4 Un fantasma! Lento, impreciso, molle nei contrasti, non affonda mai il tackle e viene sempre saltato come un birillo. Prestazione da schiaffi. Avrebbe meritato la doccia già al termine del primo tempo ma Gattuso evidentemente era distratto.

LOZANO 4,5 Irriconoscibile. In chiara difficoltà fisica non ne imbrocca una. Già con il Crotone non era apparso in condizioni dopo il mese di stop ma Gattuso anche qui evidentemente era distratto.

ZIELINSKI 6,5 Difende, attacca, si fa vedere sempre nel vivi dell’azione. Gli manca solo il gol che fallisce clamorosamente nel primo tempo.

INSIGNE 7 Qualche errore non da lui ma è l’ultimo ad arrendersi. Dai suoi piedi le azioni più pericolose. Freddo a realizzare il rigore.

MERTENS 6 Si da molto da fare anche se non riesce mai a rendersi pericoloso.

OSIMHEN 6,5 Entra bene in partita, si costruisce un paio di buone occasioni e si guadagna il rigore nel finale.

POLITANO 6 Un po’ confusionario, si da molto da fare ma non concretizza al meglio i tanti palloni giocati

ELMAS 6 buon approccio con gamba e voglia.

RUI 6 Con un sinistro naturale e di gamba, la Juve non trova più sbocchi da quella parte. Si propone in fase offensiva ma non è quasi mai servito dai compagni.

PETAGNA SV

GATTUSO 3 Sbaglia la scelta dell’undici titolare, cambi che contribuiscono più ad aumentare la confusione che non a migliorare il gioco. Incomprensibile puntare ancora su Meret, da sprovveduto mandare Hysaj allo sbaraglio e puntare su un Lozano che già con il Crotone aveva dimostrato di non essere nemmeno al 50%. Gestione della rosa da dilettante.

Notizie

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2021/2022

GVPaPePt.
1Milan
38
26
8
4
86
2Internazionale
38
25
9
4
84
3Napoli
38
24
7
7
79
4Juventus
38
20
10
8
70
5Lazio
38
18
10
10
64
6Roma
38
18
9
11
63
7Fiorentina
38
19
5
14
62
8Atalanta
38
16
11
11
59
9Hellas Verona
38
14
11
13
53
10Torino
38
13
11
14
50
11Sassuolo
38
13
11
14
50
12Udinese
38
11
14
13
47
13Bologna
38
12
10
16
46
14Empoli
38
10
11
17
41
15Sampdoria
38
10
6
22
36
16Spezia
38
10
6
22
36
17Salernitana
38
7
10
21
31
18Cagliari
38
6
12
20
30
19Genoa
38
4
16
18
28
20Venezia
38
6
9
23
27


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email