Iscriviti alla newsletter

GATTUSO SUL BANCO DEGLI IMPUTATI. IL RISULTATO UNICA NOTA POSITIVA

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Gattuso con la partita di Udine dimostra di non avere le idee chiare e nemmeno alternative ad un modulo improponibile con interpreti altrettanti improponibili. Non possono essere solo i problemi di saluti di quest’ultimo mese a condizionare le scelte del tecnico perché da agosto ad oggi sono passati 5 mesi senza che Gattuso sia riuscito a partorire qualcosa di diverso da un 4-2-3-1 e senza che riuscisse a capire che certi giocatori non hanno nelle corde determinati ruoli. Impensabile per un tecnico che ha giocato ad alti livelli poter immaginare una coppia formata da Fabian e Bakayoko nel centrocampo a due così come impensabile che non si accorga delle condizioni disastrose di alcuni giocatori puntualmente schierati titolare. A far capire la confusione di Gattuso il comportamento avuto oggi con Rrahmani, lasciato negli spogliatoi al termine di un primo tempo disastroso dopo che la settimana scorsa aveva giustificato la mancata sostituzione del pessimo Maksimovic perché altrimenti lo avrebbe perso sotto l’aspetto mentale, mentre oggi ha praticamente distrutto un Rrahamani che, dopo 5 mesi passati in panchina, oggi è stato mandato allo sbaraglio e bocciato clamorosamente.

Notizie

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Lecce
0
0
0
0
0
2Spezia
0
0
0
0
0
3Bologna
0
0
0
0
0
4Cremonese
0
0
0
0
0
5Napoli
0
0
0
0
0
6Udinese
0
0
0
0
0
7Monza
0
0
0
0
0
8Sassuolo
0
0
0
0
0
9Salernitana
0
0
0
0
0
10Roma
0
0
0
0
0
11Internazionale
0
0
0
0
0
12Juventus
0
0
0
0
0
13Fiorentina
0
0
0
0
0
14Milan
0
0
0
0
0
15Sampdoria
0
0
0
0
0
16Atalanta
0
0
0
0
0
17Lazio
0
0
0
0
0
18Torino
0
0
0
0
0
19Empoli
0
0
0
0
0
20Hellas Verona
0
0
0
0
0


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email