Iscriviti alla newsletter

TEGOLA PER LE SOCIETÀ: IL GOVERNO METTE A RISCHIO GLI SGRAVI FISCALI

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Il decreto legge n. 34/2019 noto con il nome di “decreto Crescita”, prevedeva, tra l’altro, che venisse tassato – a fini Irpef – solo il 70 per cento del reddito di lavoro dipendente prodotto in Italia da lavoratori residenti all’estero (da almeno 5 anni) che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato. Per questi lavoratori erano però fissate delle condizioni. Una in particolare (art. 16 co.1 lett.d)) stabiliva che erano inclusi in questa agevolazione solo i lavoratori che ricoprivano “ruoli direttivi” o che erano “in possesso di requisiti di elevata qualificazione o specializzazione” prevedendo inoltre una deroga per i redditi degli sportivi professionisti rimpatriati: per loro la detassazione è al 50 per cento, e non del 70 per cento.

Il vantaggio per le Società di calcio, in considerazione degli elevati mporti degli stipendi dei calciatori, rappresenta un notevole contributo sia in termini di risparmio fiscale che di maggiore concorrenza nei confronti degli altri Club europei. Ma tale vantaggio, è stato sospeso dall’Agenzia delle Entrate in quanto per rendere operativo il disposto legislativo occorreva un decreto attuativo che il Governo non ha mai emanato rendendo, di fatto, illegittimo il provvedimento. Adesso per consentire alle società di poter usufruire degli sgravi, per altro già utilizzati, occorrerà entro il 21 febbraio prossimo il decreto attuativo altrimenti inClub non solo non potranno più usufruire degli sgravi contributivi previsti (il 50%) ma saranno addirittura costretti a rimborsare gli sgravi già utilizzati che, in assenza del decreto attuativo, sono divenuti illegittimi.

 

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
20
17
2
1
53
2Internazionale
20
13
1
6
40
3Lazio
20
11
5
4
38
4Atalanta
20
11
5
4
38
5Milan
20
11
5
4
38
6Roma
20
11
4
5
37
7Udinese
20
7
8
5
29
8Torino
20
7
6
7
27
9Bologna
20
7
5
8
26
10Empoli
20
6
8
6
26
11Monza
20
7
4
9
25
12Fiorentina
20
6
6
8
24
13Juventus
20
11
5
4
23
14Salernitana
20
5
6
9
21
15Lecce
20
4
8
8
20
16Sassuolo
20
5
5
10
20
17Spezia
20
4
6
10
18
18Hellas Verona
20
3
4
13
13
19Sampdoria
20
2
3
15
9
20Cremonese
20
0
8
12
8


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email