Iscriviti alla newsletter

SPALLETTI IN CONFERENZA STAMPA: “4-3-3 O 4-3-2-1? LA SQUADRA SA INVERTIRE I MODULI FACILMENTE. INSIGNE? HA SALTATO UN SOLO ALLENAMENTO, E’ NELLE CONDIZIONI DI ESSERE TITOLARE”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Luciano Spalletti, commissario tecnico del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Leicester:

Negli anni passati chi l’ha preceduto non ha dato molta importanza all’Europa League. Lei come si pone rispetto a questa competizione? “Quando si fa questo lavoro qui la cosa fondamentale è essere credibili coi calciatori. In ritiro ci diciamo che ogni qualvolta entrano in campo bisogna dare il massimo poi a un certo punto decidiamo di modificare tutto questo? Non è come spingere un interruttore, la mentalità la si deve costruire giorno dopo giorno. Massimo rispetto, massima attenzione e massima voglia di ottenere il risultato più alto possibile. Sono partite di livello top, è la bicicletta che sognavamo di pedalare. Non si snobba assolutamente”.

Come si fanno ad affrontare 3 trasferte così in una settimana? “Bisogna ottimizzare i tempi di recupero e poi andandoci dentro, cambiare con qualche calciatore pulito dalle tossine delle partite precedenti. Al momento siamo solo all’inizio e questo verrà fatto solo in minima parte”

Le piace il livello del Leicester? Quante possibilità ci sono di vedere Insigne in campo? “Insigne ha svolto tutto l’allenamento stamani per cui domattina, quando si alzerà, valuteremo se schierarlo in campo. Lui ha saltato un solo allenamento di quelli più ritmati e quindi è nelle condizioni di essere titolare. La nostra professione sarà segnata dal comportamento in queste partite. Noi vogliamo confronti di questo livello non partite facili”.

Si può ipotizzare Zanoli titolare in futuro? “Si sta comportando bene, sta facendo la crescita che serve per giocare a questo livello velocemente. Ovviamente bisogna fare delle valutazioni. Malcuit ha fatto esperienze importanti nei campionati precedenti ma con 5 cambi e la frequenza con cui si gioca bisogna valutare”.

4-3-3 o 4-3-2-1? Anguissa si esprime meglio a 3 o a 2? “Contraccambio i complimenti di Rogers, è un allenatore molto esperto, ha fatto vedere che, oltre alle capacità fisiche, sa far valere anche la tattica. È competente ed attento. Abbiamo lavorato sul 4-3-3 ma la squadra sa invertire i due moduli facilmente. Abbiamo giocatori come Anguissa che sa interpretare benissimo sia l’interno che si inserisce sia quello in cui si da sostanza davanti la linea difensiva, un po’ incursore un po’ tattico. È quello che serve per esibire tutti e due i moduli”.

Notizie
16 Maggio 2022

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2021/2022

GVPaPePt.
1Milan
37
25
8
4
83
2Internazionale
37
24
9
4
81
3Napoli
37
23
7
7
76
4Juventus
36
20
9
7
69
5Lazio
36
18
8
10
62
6Roma
37
17
9
11
60
7Fiorentina
37
18
5
14
59
8Atalanta
37
16
11
10
59
9Hellas Verona
37
14
10
13
52
10Torino
37
13
11
13
50
11Sassuolo
37
13
11
13
50
12Udinese
37
10
14
13
44
13Bologna
37
11
10
16
43
14Empoli
37
9
11
17
38
15Sampdoria
37
10
6
21
36
16Spezia
37
10
6
21
36
17Salernitana
37
7
10
20
31
18Cagliari
37
6
11
20
29
19Genoa
37
4
16
17
28
20Venezia
37
6
8
23
26


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email