Iscriviti alla newsletter

NAPOLI, OCCHI SU BUONGIORNO: DE LAURENTIIS PUNTA AD INSERIRE DUE CONTROPARTITE

Share

L’edizione odierna di Tuttosport riporta alcuni aggiornamenti sull’interesse del Napoli per Alessandro Buongiorno, talentuoso difensore del Torino. La trattativa è in fase iniziale, ma si preannuncia complessa e potenzialmente costosa. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è consapevole che il presidente del Torino, Urbano Cairo, non lascerà partire Buongiorno per una cifra inferiore ai 45 milioni di euro. Tuttavia, De Laurentiis spera di abbassare il prezzo inserendo una contropartita parziale nell’affare.

Il primo è Leo Ostigard, 24 anni, difensore centrale della nazionale norvegese, in scadenza di contratto con il club partenopeo nel giugno del 2026. Già a gennaio il Toro aveva provato a prenderlo: è un giocatore che a Napoli, nonostante i tre allenatori che si sono avvicendati, ha fatto bene ed è stato impiegato con continuità. Il secondo giocatore proposto è l’attaccante argentino Giovanni Simeone, 28 anni, che in questa stagione ha giocato pochissimo; anche lui è sotto contratto sino al 2026. Ma a parte la valutazione di oltre 15 milioni che ha dato il Napoli, per Vagnati sarebbe difficile convincere Simeone ad accettare il trasferimento in granata, visto che l’attaccante per adesso vorrebbe giocare le Coppe europee.

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A
DIRETTA TV
No Preview Availble
Ricevi le ultime notizie nella tua casella email