Iscriviti alla newsletter

MERET: “ANCHE SE C’E’ NEGATIVITA’ SAPPIAMO QUANTO VALIAMO”

Share

Alex Meret, alla vigilia del match contro la Fiorentina, è intervenuto ai microfoni Sky: “Sono giornate importanti, c’è bisogno anche di staccare un attimo, di scaricare fisico e testa. Stiamo giocando ogni tre giorni, è un periodo molto impegnativo e c’è bisogno di questo. Gattuso è stato giocatore fino a poco tempo fa, sa come funziona la testa di un calciatore. Sa benissimo come lavoriamo e quanto è importante il recupero. È molto bravo e diventano necessarie giornate di riposo. 

Sul momento negativo: Anche se c’è negatività sappiamo quanto valiamo e quello che possiamo fare. Abbiamo avuto un periodo un po’ negativo, ma nelle ultime partite abbiamo creato tantissimo. Se continuiamo così raccoglieremo i frutti. Dobbiamo essere più cattivi davanti, per concretizzare meglio. Essere più attenti in fase difensiva perché abbiamo concesso troppo nelle ultime due partite. Noi pensiamo solo a noi stessi e a lavorare, questo ci porterà ai risultati. 

Su Callejon: Ho avuto la fortuna di poterci giocare insieme negli ultimi due anni, è una persona veramente bella, anche per come lavora in campo in modo professionale. È veramente un grande calciatore, sono contento d’incontrarlo e di aver passato due anni belli con lui. 

Sulla supercoppa: Mercoledì sarà un’altra grandissima sfida e dovremo impegnarci perché la Juve è in un ottimo periodo di forma. Dobbiamo mettercela tutta per portare a casa un altro trofeo“. 

 

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A
DIRETTA TV
No Preview Availble
Ricevi le ultime notizie nella tua casella email