Iscriviti alla newsletter

LE VITTORIE DI MILANO E ROMA AUMENTANO IL RAMMARICO ED I DUBBI SU GATTUSO

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Un buon Napoli, cinico e ben organizzato, supera nel migliore dei modi la doppia trasferta di Milano e Roma e si candida a pieno titolo ad un posto in champions. Il recupero degli infortunati e l’unico impegno settimanale hanno consentito agli azzurri di rilanciarsi in classifica in maniera quasi insperata ed il recupero con la Juventus potrebbe proiettare la squadra di Gattuso in scia del Mila potenzialmente a -3. Hysaj conferma di attraversare un buon momento dimostrando di essere più utile ed affidabile di un Di Lorenzo tatticamente anarchico. A sinistra Mario Rui appare avere recuperato concentrazione e forma fisica. Stesso discorso per Fabian che sta prendendo confidenza con il nuovo ruolo. Un Napoli che ha sofferto poco dimostrando grande solidità e rischiando solo per le sbavature del solito improponibile Maksimovic. Le ultime due trasferte hanno confermato la bontà di una squadra che se fosse stata gestita meglio da avrebbe potuto lottare a pieno titolo per lo scudetto. Una colpa quella di Gattuso che avrebbe potuto utilizzare  di più giocatori ignorati per gran parte della stagione e che, poi, hanno dimostrato sul campo di essere all’altezza. Probabilmente una differente gestione della rosa avrebbe limitato gli infortuni evitando tanti passi falsi.

Notizie
16 Maggio 2022

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2021/2022

GVPaPePt.
1Milan
37
25
8
4
83
2Internazionale
37
24
9
4
81
3Napoli
37
23
7
7
76
4Juventus
37
20
10
7
70
5Lazio
37
18
9
10
63
6Roma
37
17
9
11
60
7Fiorentina
37
18
5
14
59
8Atalanta
37
16
11
10
59
9Hellas Verona
37
14
10
13
52
10Torino
37
13
11
13
50
11Sassuolo
37
13
11
13
50
12Udinese
37
10
14
13
44
13Bologna
37
11
10
16
43
14Empoli
37
9
11
17
38
15Sampdoria
37
10
6
21
36
16Spezia
37
10
6
21
36
17Salernitana
37
7
10
20
31
18Cagliari
37
6
11
20
29
19Genoa
37
4
16
17
28
20Venezia
37
6
8
23
26


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email