Iscriviti alla newsletter

LA CLASSIFICA SUL CAMPO E QUELLA DECISA DAL “PALAZZO”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Quanto possa incidere il “Palazzo” sui campionati forse ancora non è chiaro a tutti. Non bastassero i VAR accesi ad intermittenza ed i gravi errori arbitrali, sempre nelle stesse direzioni, ci si mette anche la FICG. Immaginiamoci un arrivo alla pari tra Juventus e Napoli, gli azzurri ( a meno di una vittoria interna per 4-0) si vedrebbero scappare lo scudetto due volte: uno per il punto di penalizzazione che lo avrebbe fatto terminare solitario in vetta, la seconda perché uscirebbe sconfitta a causa della differenza reti degli scontri diretti nei quali peserebbe in maniera determinante non il campo ma la cosiddetta giustizia sportiva con il 3-0 a tavolino. Già oggi la classifica avrebbe tutt’altre gerarchie se a determinarla fosse stato il campo. Questa la classifica per le prime posizioni con i risultati ottenuti sul campo con Napoli e Juventus con una partita in meno:

MILAN             20

SASSUOLO    18

ROMA             17

NAPOLI          15

INTER            15

ATALANTA     14

LAZIO            14

JUVENTUS   13

Notizie

La diretta da DIMARO su
TELE A

8 / 19 luglio alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Lecce
0
0
0
0
0
2Spezia
0
0
0
0
0
3Bologna
0
0
0
0
0
4Cremonese
0
0
0
0
0
5Napoli
0
0
0
0
0
6Udinese
0
0
0
0
0
7Monza
0
0
0
0
0
8Sassuolo
0
0
0
0
0
9Salernitana
0
0
0
0
0
10Roma
0
0
0
0
0
11Internazionale
0
0
0
0
0
12Juventus
0
0
0
0
0
13Fiorentina
0
0
0
0
0
14Milan
0
0
0
0
0
15Sampdoria
0
0
0
0
0
16Atalanta
0
0
0
0
0
17Lazio
0
0
0
0
0
18Torino
0
0
0
0
0
19Empoli
0
0
0
0
0
20Hellas Verona
0
0
0
0
0


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email