Iscriviti alla newsletter

JURIC: “DOVREMO GIOCARE CON CORAGGIO E PROVARE A VINCERLA”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

A due giorni dalla gara con gli azzurri, a fare il punto della situazione in conferenza stampa, il tecnico gialloblù Juric.

Mister che partita sarà? “Che partita mi aspetto? Il Napoli è una grandissima squadra, con tanti grandi giocatori e con un attacco formidabile: ha segnato 6 gol alla Fiorentina e 4 ad Atalanta e Roma. Noi dovremo fare una grandissima partita per essere competitivi, la migliore della nostra stagione. Dovremo giocare con coraggio e provare a vincerla, perché altrimenti contro una squadra di qualità come quella di Gattuso si rischia di subire tanto.”

Sui problemi legati agli infortunati Juric continua: “Tameze ha fatto tutto l’allenamento con la squadra. Abbiamo fatto bene a non rischiarlo a Bologna, così siamo riusciti a recuperarlo in tempi brevi. In mediana dovrebbe giocare lui. In difesa vediamo come risponderà Ceccherini, che domani farà il primo allenamento col gruppo. Abbiamo anche Lovato che si sta allenando bene, tutto è ancora da decidere. Dimarco o Lazovic sulla sinistra? A me Lazovic è piaciuto anche da centrocampista centrale. Per la scelta del centravanti vedremo domani, abbiamo più opzioni, Favilli non può essere fra queste, ha ripreso questa settimana ad allenarsi con noi ed ovviamente è ancora un po’ indietro a livello di condizione”.

Sulla possibilità di vedere un Verona più spregiudicato con due punte, questo il pensiero del tecnico scaligero: “In certe partite si può fare, in altre ha meno senso. Tanto dipende dall’avversario, ma anche dallo stato di forma degli attaccanti, comunque è sicuramente un’opportunità che posso prendere in considerazione”.

Tante le voci di mercato che riguardano Zaccagni con un interessamento anche del Napoli, la cosa, però, non va giù a Juric: “Mi hanno dato fastidio alcune recenti dichiarazioni su Zaccagni, una in particolare, perché l’ho trovata irrispettosa nei confronti del Club. E’ un calciatore dell’Hellas Verona. E sarà la Società a decidere se e quando cederlo”.

Notizie

La diretta da DIMARO su
TELE A

8 / 19 luglio alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
7
5
2
0
17
2Atalanta
7
5
2
0
17
3Udinese
7
5
1
1
16
4Lazio
7
4
2
1
14
5Milan
7
4
2
1
14
6Roma
7
4
1
2
13
7Internazionale
7
4
0
3
12
8Juventus
7
2
4
1
10
9Torino
7
3
1
3
10
10Fiorentina
7
2
3
2
9
11Sassuolo
7
2
3
2
9
12Spezia
7
2
2
3
8
13Salernitana
7
1
4
2
7
14Empoli
7
1
4
2
7
15Lecce
7
1
3
3
6
16Bologna
7
1
3
3
6
17Hellas Verona
7
1
2
4
5
18Monza
7
1
1
5
4
19Cremonese
7
0
2
5
2
20Sampdoria
7
0
2
5
2


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email