Iscriviti alla newsletter

IN INGHILTERRA RIAPRONO GLI STADI

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Ad ieri nel Regno Unito, si viaggiava sui 15.450 nuovi contagi da Covid, per un totale complessivo di 1.527.495 contagi 206 casi decessi, per un totale complessivo di 55.230 persone decedute dall’inizio della pandemia. Numeri molto simili al resto d’Europa ed al nostro paese, ma in Inghilterra si ha voglia di riaperture e così Boris Johnson ha dato il via libera alle riaperture degli impianti sportivi nel Regno Unito, il che significa che, a partire dal 2 dicembre, potremo rivedere i tifosi allo stadio anche in Premier League. Non sarà un’apertura indiscriminata, ma regolata in base ai livelli di rischio di contagio: nelle aree di livello 1, quelle a basso rischio, saranno ammessi 4.000 spettatori (o fino al 50% della capienza, in base a quale numero sia più basso); in quelle di livello 2, il numero delle presenza sende a 2.000, mentre al livello 3, il più esposto, non sono ammessi tifosi allo stadio.

Notizie

La diretta da DIMARO su
TELE A

8 / 19 luglio alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Lecce
0
0
0
0
0
2Spezia
0
0
0
0
0
3Bologna
0
0
0
0
0
4Cremonese
0
0
0
0
0
5Napoli
0
0
0
0
0
6Udinese
0
0
0
0
0
7Monza
0
0
0
0
0
8Sassuolo
0
0
0
0
0
9Salernitana
0
0
0
0
0
10Roma
0
0
0
0
0
11Internazionale
0
0
0
0
0
12Juventus
0
0
0
0
0
13Fiorentina
0
0
0
0
0
14Milan
0
0
0
0
0
15Sampdoria
0
0
0
0
0
16Atalanta
0
0
0
0
0
17Lazio
0
0
0
0
0
18Torino
0
0
0
0
0
19Empoli
0
0
0
0
0
20Hellas Verona
0
0
0
0
0


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email