Iscriviti alla newsletter

È ORA CHE GATTUSO SI SVEGLI

Share

Ancora una gara di sofferenza per gli azzurri. Primo tempo disastroso con una squadra senza testa ne gambe. Responsabilità dei giocatori ma anche del tecnico che schierava un centrocampo ultra statico con Demme e Fabian. Propio lo spagnolo sembra diventato un caso: prestazioni scialbe ed incolore per il centrocampista che dimostra di non essere in condizioni fisiche e mentali tali da poter scendere in campo. È ora che Gattuso torni sui suoi passi accantonando un modulo che mal si sposa alle caratteristiche dei giocatori a disposizione. Insistere sul 4-2-3-1 per trovare posto sia a Mertens che ad Osimhen, quando rientrerà, sta mettendo a rischio il cammino in campionato. L’auspicio è che il tecnico partenopeo posso finalmente ritornare a quel 4-3-3 che potrebbe dare maggiore equilibrio e solidità. Non solo problemi di assetto tattico ma anche problema di singoli: interstardirsi su Fabian o su Demme, continuare a puntare su un Di Lorenzo che inanella pessime prestazioni una dietro l’altra, oppure dare spazio ad un Meret che dimostra di dovere ancora crescere molto per essere all’altezza di difendere i pali di una squadra come il Napoli, sono tutte decisioni che rischiano di penalizzare la stagione del Napoli. Quindi più coraggio nelle scelte e che in campo vado chi in condizioni di andarci.

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A
DIRETTA TV
Serie A 2023/2024

GVPaPePt.
1Internazionale
15
12
2
1
38
2Juventus
15
11
3
1
36
3Milan
15
9
2
4
29
4Roma
15
7
4
4
25
5Bologna
15
6
7
2
25
6Napoli
15
7
3
5
24
7Fiorentina
15
7
3
5
24
8Atalanta
15
7
2
6
23
9Monza
15
5
6
4
21
10Lazio
15
6
3
6
21
11Torino
15
5
5
5
20
12Frosinone
15
5
4
6
19
13Lecce
14
3
7
4
16
14Sassuolo
14
4
3
7
15
15Genoa
15
4
3
8
15
16Udinese
15
1
9
5
12
17Empoli
14
3
2
9
11
18Hellas Verona
15
2
5
8
11
19Cagliari
14
2
4
8
10
20Salernitana
15
1
5
9
8


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email