Iscriviti alla newsletter

CAMBIANO GLI INTERPRETI MA LA MUSICA È SEMPRE LA STESSA

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Dopo un primo tempo da cancellare con alcuni giocatori inguardabili, il Napoli riesce, nella ripresa, a ribaltare il risultato dominando in lungo e largo con alcuni protagonisti in negativo dei primi 45’ che si presentavano in campo trasformati e mi riferisco in particolare a Lozano. La distrazione difensiva di Di Lorenzo, sul gol polacco, veniva cancellata dal numero 22 azzurro con un secondo tempo alla garibaldina. Un risultato meritato anche se qualche giocatore non ha dato i segnali che Spalletti forse si aspettava: Petagna goffo ed impacciato non si è mai reso pericoloso ed è stato sempre neutralizzato da una retroguardia comunque modesta. Demme non ha convinto sbagliando molto e dando scarsa copertura, un giocatore sul quale Spalletti non può ancora contare; Lozano in versione  dottor Jekyll e mister Hyde, con un primo tempo da schiaffi ed una ripresa da applausi. Di Lorenzo, Anguissa e Rrahmani costretti agli straordinari dovranno stringere i denti per altri tre giorni e poi, finalmente, tirare un po’ il fiato nazionali permettendo. Una vittoria che fa sentire di meno la fatica e contribuisce a dare più convinzione e certezze a quei giocatori che hanno avuto un minutaggio minore ma la nota più confortante per Spalletti e per i tifosi è che pur cambiando gli interpreti la musica suonata dagli azzurri è sempre la stessa.

Notizie

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2021/2022

GVPaPePt.
1Milan
37
25
8
4
83
2Internazionale
37
24
9
4
81
3Napoli
38
24
7
7
79
4Juventus
38
20
10
8
70
5Lazio
38
18
10
10
64
6Roma
38
18
9
11
63
7Fiorentina
38
19
5
14
62
8Atalanta
38
16
11
11
59
9Hellas Verona
38
14
11
13
53
10Torino
38
13
11
14
50
11Sassuolo
37
13
11
13
50
12Bologna
38
12
10
16
46
13Udinese
37
10
14
13
44
14Empoli
38
10
11
17
41
15Sampdoria
37
10
6
21
36
16Spezia
38
10
6
22
36
17Salernitana
37
7
10
20
31
18Cagliari
37
6
11
20
29
19Genoa
38
4
16
18
28
20Venezia
37
6
8
23
26


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email