Iscriviti alla newsletter

AGENTE INSIGNE: “LORENZO A NAPOLI FINO A FINE CARRIERA? RIPETO, PENSIAMO SOLO A QUESTA STAGIONE”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte“Il Napoli è tornato? Sono d’accordo, il problema è che spesso si va all’eccesso. Si vince come ieri e si è da Scudetto, si perde contro lo Spezia e la squadra è scarsa. Si passa da un eccesso all’altro. Il Napoli è una squadra molto forte ma che ha bisogno di tutti per essere da Scudetto. Bisogna ragionare sul fatto che sono mancati Koulibaly, Mertens, Osimhen, anche Lorenzo è stato squalificato. Tutte queste cose poi possono far sì che la squadra vada in campo in maniera diversa dalla gara precedente. Anche Zielinski e Fabian hanno avuto il COVID-19. Il campionato sarà avvincente, ci divertiremo. 

Sui presunti dissidi nello spogliatoio: Insigne si trova bene con tutti. Era uscita la notizia che non andasse d’accordo con Lozano, ormai ne sento di tutti i colori. Parliamo di un calciatore forte, molto attaccato alla maglia. 

Sugli infortunati: Ieri ho visto Petagna, non ha fatto rimpiangere nessuno. E abbiamo anche Osimhen fuori. Gattuso ha detto bene: la squadra era scarica mentalmente, la piazza mette pressioni impressionanti perché a Napoli non c’è equilibrio. Lui è stato un grandissimo campione e sapevo come intervenire sotto questo aspetto. 

Sulle palle gol sbagliate: Lasciamo perdere, lui è un po’ troppo severo con sé stesso e spesso eccede in questo. Ci sono giornate dove purtroppo non riesci a fare certe cose perché non ti viene, può capitare a tutti. Ieri non era il Ronaldo di due settimane prima ma può capitare a chiunque. Ho visto persone fare la Maratona di New York e poi scivolare su una buccia di mela. 

Sul record di gol in maglia azzurra: Credo sia giusto pensare al campionato e a portare la squadra più in alto possibile, con i gol e o senza. Ieri ha dato una palla fantastica a Lozano. Credo che lui sia sempre molto altruista, pensa sempre prima al bene della squadra. E’ giusto non pensare a quello che sarà ma a ciò che è questa stagione, è molto importante riuscire a tornare in Champions League anche per un futuro mercato. 

Sul finire la carriera a Napoli: Ripeto, siamo molto orientati a pensare a questa stagione. Non penso che lui debba pensare ad altro. Quando ti siedi a trattare per un rinnovo comunque vada ci possono essere problematiche che possono distrarre. Ora bisogna pensare solo ed esclusivamente a questa stagione. Vedremo a giugno”. 

 

Notizie

La diretta su
TV LUNA

Ogni venerdì alle 21,00
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Lecce
0
0
0
0
0
2Spezia
0
0
0
0
0
3Bologna
0
0
0
0
0
4Cremonese
0
0
0
0
0
5Napoli
0
0
0
0
0
6Udinese
0
0
0
0
0
7Monza
0
0
0
0
0
8Sassuolo
0
0
0
0
0
9Salernitana
0
0
0
0
0
10Roma
0
0
0
0
0
11Internazionale
0
0
0
0
0
12Juventus
0
0
0
0
0
13Fiorentina
0
0
0
0
0
14Milan
0
0
0
0
0
15Sampdoria
0
0
0
0
0
16Atalanta
0
0
0
0
0
17Lazio
0
0
0
0
0
18Torino
0
0
0
0
0
19Empoli
0
0
0
0
0
20Hellas Verona
0
0
0
0
0


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email