Iscriviti alla newsletter

LE PAGELLE: ZIELINSKI SU TUTTI, JUAN JESUS UN MURO. DEMME INADEGUATO

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Una squadra brava a soffrire che ha avuto in Zielinski e nei due difensori centrali i mattatori di giornata. Bene anche Elmas ed Anguissa. Lobotka, giocatore normalissimo, si conferma di tre categorie superiore a Demme. Spalletti non convince nell’uno dici titolare e fa qualche cambio in ritardo. Le pagelle:

OSPINA 6,5 Sempre attento, sbroglia qualche situazione pericolosa con un paio di ottime uscite e si fa trovare pronto su una conclusione velenosa di Ibrahimovic.

MALCUIT 6,5 Buona prestazione sia in fase difensiva che in fase di spinta. Un giocatore che potrà rivelarsi utile nel corso della stagione.

RRAHMANI 7,5 Prestazione sontuosa. Sempre attento e concentrato lascia poco o nulla agli avanti rossoneri.

JUAN JESUS 8 La nota lieta della serata: attento nelle letture di gioco non si fa mai sorprendere e superare. Una diga.

DI LORENZO 7 Si sacrifica sulla fascia non di sua competenza ma si disimpegna bene anche se non riesce a spingere come nelle sue caratteristiche.

ANGUISSA 6,5 Partita di grande sostanza anche se appare non al meglio ed è spesso impreciso negli appoggi.

DEMME 3 Lento, impreciso, impalpabile, rasenta il ridicolo.

ZIELINSKI 8 Pennella per Elmas in avvio, poi mette in scena una prestazione di grande personalità con tanta quantità e qualità.

ELMAS 7 Bravo ad insirirsi in occasione del gol, poi da l’anima in campo spingendo in fase offensiva ed andando a difendere il suo gol.

LOZANO 6 Qualche buono spunto mai finalizzato in maniera incisiva. Sempre in ritardo nella copertura difensiva su Ballo Toure’.

PETAGNA 5 Bravo a far salire la squadra in quattro, cinque occasioni, poi rischia di far subire gol con un improbabile cambio di gioco davanti all’area di Ospina dando il via ad una pericolosa azione dei rossoneri. Si divora due gol il primo dal limite dell’area piccola ciccando goffamente il tiro e poi con una conclusione alle stelle da poco dentro l’area in posizione favorevole.

 

LOBOTKA 7 Entra e dimostra la scelta errata di Spalletti nel preferirgli Demme. Distribuisce palloni con intelligenza e qualità e si fa trovare sempre pronto a ricevere palla dando un appoggio ai compagni.

POLITANO 5,5 Non riesce ad entrare in partita, non riesce a tenere palla ne a dare supporto ai compagni in fase difensiva.

MERTENS 6 Corre a vuoto cercando qualche palla giocabile ma con il Napoli completamente schiacciato ed incapace di uscire dalla propria tre quarti si è potuto solo sacrificare nel rincorrere gli avversari.

OUNAS 3 Entra ma non si rende conto di essere al Meazza e non al circo. Spreca una potenziale ripartenza tentando un goffo colpo di tacco, commette un inutile fallo sulla tre quarti mandando Spalletti su tutte le furie. Inadeguato.

GHOULAM 3 Ormai conferma di essere un ex giocatore e giustifica la scelte di Spalletti di non prenderlo in considerazione preferendogli un destro naturale. Sbaglia tutto quello che c’è da sbagliare e regala goffamente a Kessie il pallone dell’1-1 che, fortunatamente, viene cancellato dal VAR.

 

SPALLETTI 6 Il risultato gli dà ragione ma resta d8 difficile comprensione l’aver preferito Petagna a Mertens e, soprattutto, aver ritardato così tanto il cambio tra i due quando ormai la squadra non aveva più la forza  per uscire dalla propria metà campo.

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
15
13
2
0
41
2Milan
15
10
3
2
33
3Juventus
15
9
4
2
31
4Lazio
15
9
3
3
30
5Internazionale
15
10
0
5
30
6Atalanta
15
8
3
4
27
7Roma
15
8
3
4
27
8Udinese
15
6
6
3
24
9Torino
15
6
3
6
21
10Fiorentina
15
5
4
6
19
11Bologna
15
5
4
6
19
12Salernitana
15
4
5
6
17
13Empoli
15
4
5
6
17
14Monza
15
5
1
9
16
15Sassuolo
15
4
4
7
16
16Lecce
15
3
6
6
15
17Spezia
15
3
4
8
13
18Cremonese
15
0
7
8
7
19Sampdoria
15
1
3
11
6
20Hellas Verona
15
1
2
12
5


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email