Iscriviti alla newsletter

LE PAGELLE: NAPOLI DA APPLAUSI, MARIO RUI E LOBOTKA SU TUTTI MA DELUDONO IN DUE

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

La prova di maturità del Napoli passa anche attraverso le prestazioni dei singoli, su tutti un monumentale Mario Rui ed un sontuoso Lobotka. Ma tutti si sono espressi su ottimi livelli anche se Zielinski non ha convinto e Koulibaly non è stato il giocatore che conosciamo. 

Le pagelle:

OSPINA 7 Sempre attento sulle palle alte e bravo nelle uscite palla al piede. Incolpevole sul gol di De Ron sfodera due interventi decisivi, uno in avvio sul colpo di testa di Malinovskyi e su una conclusione di Boga da dentro l’area;

ZANOLI 7 Esordio da titolare con grande personalità e qualità. Da una sua iniziativa nasce l’azione che porta al rigore su Mertens. Sempre attento e preciso, dimostra di essere all’altezza di una grande squadra;

KOULIBALY 6 Spesso superficiale e distratto, si complica la vita con un paio di interventi rischiosi. Colpevole in occasione del gol di De Ron si riscatta nel finale con il lancio verso Lozano che porta al 3-1 di Elmas;

JUAN JESUS 7 Buona partita del brasiliano, attento, preciso e sicuro nelle chiusure. Non fa rimpiangere Rrahmani e dimostra di meritarsi la conferma;

RUI 8 Strepitosa partita dell’esterno portoghese, combattivo, attento e determinante in almeno tre chiusure che salvano altrettante reti;

ANGUISSA 7 Da sostanza ed anche qualità al centrocampo azzurro dimostrando di essere un giocatore indispensabile per Spalletti. Contrasta, recupera palloni, fa ripartire l’azione ed accompagna la fase offensiva: determinante;

LOBOTKA 8 Sontuosa partita dello slovacco che ha preso per mano la squadra gestendo con maestria il pallone e consentendo ai compagni di uscire dal pressing atalantino;

ZIELINSKI 5,5 Non entra mai in partita, apatico e spesso assente non riesce ad incidere in nessun modo ne a dare una mano alla squadra in fase di non possesso;

POLITANO 7 Prestazione sufficiente impreziosita dal grande gol che mette una seria ipoteca sulla vittoria. Soffre in avvio il pressing asfissiante dei bergamaschi ma si riprende via via con il passare dei minuti;

INSIGNE 7,5 Ha il grande merito di realizzare il settimo rigore stagionale che lo mette al primo posto in Europa per rigori realizzati e di regalare a Politano un assist perfetto in occasione del 2-0. Incisivo in attacco ma anche prezioso in fase di copertura.

MERTENS 7 Dimostra sul campo di potere dare ancora tanto al Napoli. Si guadagna il rigore che sblocca il risultato è tiene sempre in apprensione la difesa nerazzurra. Cala alla distanza com’era inevitabile visto che non giocava 90’ da molto tempo;

ELMAS 7 Mezz’ora di buon livello impreziosita dal gol che chiude il match. Solito dinamismo questa volta, però, messo al servizio della squadra e non farcito di confusione;

LOZANO 7 Impatto decisivo del messicano che, con la sua velocità, mette in difficoltà un’Atalanta sbilanciata regalando ad Elmas il più comodo dei palloni per il gol che chiude i conti. Utile anche in fase di copertura;

FABIAN 5 Sovrastato da tutti gli avversari in mezzo al campo, gioca praticamente da fermo e non risulta di nessuna utilità per la squadra;

MALCUIT SV

SPALLETTI 8 Fa le scelte migliori nella scelta dell’undici titolare, bravo e rapido nelle sostituzione ma soprattutto prepara bene il match sotto l’aspetto tattico e mentale.

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
15
13
2
0
41
2Milan
15
10
3
2
33
3Juventus
15
9
4
2
31
4Lazio
15
9
3
3
30
5Internazionale
15
10
0
5
30
6Atalanta
15
8
3
4
27
7Roma
15
8
3
4
27
8Udinese
15
6
6
3
24
9Torino
15
6
3
6
21
10Fiorentina
15
5
4
6
19
11Bologna
15
5
4
6
19
12Salernitana
15
4
5
6
17
13Empoli
15
4
5
6
17
14Monza
15
5
1
9
16
15Sassuolo
15
4
4
7
16
16Lecce
15
3
6
6
15
17Spezia
15
3
4
8
13
18Cremonese
15
0
7
8
7
19Sampdoria
15
1
3
11
6
20Hellas Verona
15
1
2
12
5


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email