Iscriviti alla newsletter

DI LORENZO IN CONFERENZA STAMPA: “DOBBIAMO ESSERE PIU’ AGGRESSIVI E RISCHIARE LA GIOCATA. RIGORI? SONO PRONTO A BATTERLO”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Giovanni Di Lorenzo, terzino del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Barcellona:

Quanto sarà importante il pubblico? “Siamo carichi sappiamo che affrontiamo una partita importante. Finalmente ritroviamo il nostro pubblico numeroso. L’abbiamo preparata bene e non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Sulle condizioni. Ti trovi a meglio con la difesa a 3 o a 4? “È stato un colpo importante ma sto bene, sono pronto a scendere in campo. Sono pronto a giocare sia con la difesa a 3 o a 4. Non fa differenza”.

È un Napoli che domani dovrà lavorare sugli esterni. “Sappiamo che affrontiamo una squadra forte con giocatori importanti. Hanno giocatori bravi nell’1 contro 1. Il calcio sta andando in questa direzione, nei duelli 1 contro 1, e dobbiamo accettarlo. Sicuramente dobbiamo cercare di essere più propositivi visto che dobbiamo vincere”.

Vi siete allenati sui rigori? Ti senti pronto a tirare? “Ci alleniamo quasi sempre sui calci di rigore a fine allenamento, siamo pronti. Ovviamente vogliamo vincere prima dei rigori ma se ci sarà la possibilità vorrò batterlo”.

Che tipo di partita ti aspetti? “Sarà difficile, abbiamo visto all’andata a loro forza. Hanno questo possesso che ti costringe ad abbassarti. Dobbiamo essere più coraggiosi, più aggressivi per arginare le loro qualità. Abbiamo le nostre armi per affrontarli quando abbiamo noi la palla”.

Sugli allunghi di Osimhen nell’andata: “Sicuramente non deve essere lui a fare i cross, dobbiamo accompagnarlo di più come squadra. Nella partita d’andata abbiamo sofferto troppo il loro palleggio, adesso dobbiamo essere più propositivi per vincere e anche per accompagnarlo di più e servirgli più palloni”.

Sul palleggio da dietro: “Li conosciamo un po’ di più dopo l’andata ma già conoscevamo la loro forza. Dobbiamo essere più propositivi e rischiare la giocata per partire da dietro. Loro sono forti anche quando cercano di recuperare palla”.

Quanto influisce la possibilità di infortuni durante la gara? “Non la prepariamo solo con i titolari ma con tutti la squadra. Tutti sanno quello che devono fare e siamo pronti ad affrontare queste difficoltà”.

Notizie
28 Novembre 2022

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
15
13
2
0
41
2Milan
15
10
3
2
33
3Juventus
15
9
4
2
31
4Lazio
15
9
3
3
30
5Internazionale
15
10
0
5
30
6Atalanta
15
8
3
4
27
7Roma
15
8
3
4
27
8Udinese
15
6
6
3
24
9Torino
15
6
3
6
21
10Fiorentina
15
5
4
6
19
11Bologna
15
5
4
6
19
12Salernitana
15
4
5
6
17
13Empoli
15
4
5
6
17
14Monza
15
5
1
9
16
15Sassuolo
15
4
4
7
16
16Lecce
15
3
6
6
15
17Spezia
15
3
4
8
13
18Cremonese
15
0
7
8
7
19Sampdoria
15
1
3
11
6
20Hellas Verona
15
1
2
12
5


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email