Iscriviti alla newsletter

AJAX, SCHREUDER IN CONFERENZA STAMPA: “TANTE SCELTE SBAGLIATE. NON DOVEVAMO MOLLARE COSI’…”

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Alfred Schreuder, allenatore dell’Ajax, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match di Champions League contro il Napoli:

Sul match: “Il Napoli è più avanti di noi, è stato doloroso per noi dell’Ajax dopo il quarto gol: abbiamo avuto molte difficoltà e loro stavano ben messi in campo. Se vuoi avere opportunità contro di loro, devi avere il pallone. E noi non l’abbiamo avuto. C’è stata una chance per il 2-1, ma poi il Napoli è andato avanti ed è cambiato tutto il match. Siamo stati troppo bassi nella ripresa, prima del 3-1 era complicato giocare. Volevamo cambiare due-tre cose nella ripresa, è mancata la fiducia e non abbiamo più costruito. Devo fare i complimenti al Napoli. Non avevamo messo in preventivo questa sconfitta, loro erano in grandissima forma. Dovevamo far vedere altre cose, abbiamo fatto troppi errori”

Sulla crescita della squadra: “Anche il Liverpool non ha giocato bene ultimamente, abbiamo fatto qualche step in più ma ci serve tempo. Ho provato a cambiare qualche scelta di formazione, ma non è andata bene”.

Sui fischi dei tifosi: “Questo è il calcio e noi siamo l’Ajax, se giochiamo male, i tifosi si incavolano. Voglio rimanere qui, calmo, e fare le cose correttamente per rialzarci subito”.

Cosa fare per rialzare la fiducia dei giocatori? “Possiamo ritrovarla nelle prossime settimane, oggi è difficile”.

Sui sei gol subiti: “Abbiamo sbagliato tante scelte sui loro gol. Ai tifosi posso dire che non è possibile per l’Ajax ottenere questi risultati, dobbiamo rialzarci subito. Non siamo stati bravi a giocare la palla? Abbiamo fatto tanti cambi da inizio stagione, rapidamente, e abbiamo qualche problema nel mettere pressione agli avversari. Dobbiamo giocare in avanti e trovare i giusti spazi, ma è difficile al momento”.

Sull’espulsione di Tadic: “Tadic era molto nervoso, voleva fare meglio e si è incavolato per certe azioni non sfruttate”.

Cosa deve migliorare? “Dobbiamo fare uno step alla volta, per migliorare nelle prossime settimane. Migliorare palla al piede, e difendere molto meglio. Dopo il quarto gol non potevamo lasciar giocare l’avversario facilmente, dovevamo far vedere il carattere”.

Cosa ha detto ai calciatori: “Ai giocatori non ho detto nulla, ci sono troppe emozioni e dobbiamo farli sbollire. I giocatori correvano a caso dopo il quarto gol? Non potevamo mollare così, e correre male. Si è visto facilmente, c’erano momenti in cui potevamo giocare e dovevamo mantenere meglio il pallino del gioco. Ma contro una squadra così forte era difficile. Devo guardarmi allo specchio e vedere cosa ho fatto, per capire la distanza col Napoli. Il Napoli ha giocato molto bene, una giornata così può succedere”.

Notizie

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
15
13
2
0
41
2Milan
15
10
3
2
33
3Juventus
15
9
4
2
31
4Lazio
15
9
3
3
30
5Internazionale
15
10
0
5
30
6Atalanta
15
8
3
4
27
7Roma
15
8
3
4
27
8Udinese
15
6
6
3
24
9Torino
15
6
3
6
21
10Fiorentina
15
5
4
6
19
11Bologna
15
5
4
6
19
12Salernitana
15
4
5
6
17
13Empoli
15
4
5
6
17
14Monza
15
5
1
9
16
15Sassuolo
15
4
4
7
16
16Lecce
15
3
6
6
15
17Spezia
15
3
4
8
13
18Cremonese
15
0
7
8
7
19Sampdoria
15
1
3
11
6
20Hellas Verona
15
1
2
12
5


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email