Iscriviti alla newsletter

A VERONA PRESTAZIONE CHE DA FIDUCIA ED ALIMENTA SPERANZE

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Prova di forza e di carattere del Napoli che riscatta la pesante sconfitta con il Milan e si mantiene a tre lunghezze dai rossoneri in una lotta scudetto che si annuncia tutt’altro che chiusa. Merito anche di Spalletti che lascio fuori qualche azzurro apparso in ombra nelle precedenti uscite. Con Anguissa il centrocampo partenopeo acquista sostanza, qualità e peso ed a beneficiarne è soprattutto Fabian Ruiz, deludono, invece, i due esterni offensivi protagonisti solo di un paio di spunti degni di nota. Un Napoli che, a mio parere, è in piena lotta per centrare un traguardo importante anche alla luce delle avversarie che appaiono alla portata degli azzurri attesi soltanto da qualche gara più complicata: a Bergamo contro un’Atalanta in evidente calo e nelle due successive partite in casa con Fiorentina e Roma. Fare bottino pieno in queste ultime gare, per il Napoli visto a Verona, è impresa tutt’altro che impossibile ed un filotto del genere difficilmente non consentirebbe agli azzurri di lasciarsi dietro Milan ed Inter.

Nonostante tutto, però, alcune scelte di Spalletti non hanno convinto: in primis vedere riscaldarsi Ounas e Petagna, con Mertens totalmente ignorato, mi sembra poco comprensibile anche perché il belga con le 7 reti segnate in campionato è secondo soltanto ad Osimhen che ne ha realizzate 9 anche se il nigeriano ha giocato 1362, contro gli 879’ di Mertens. Imbarazzante, quindi, vedere preferire all’attaccante più prolifico della storia del Napoli ed il secondo cannoniere in stagione, giocatori modesti come Petagna (501’ giocati con 3 gol) ed Ounas (306’ giocati senza gol). Forse il tecnico azzurro è condizionato dall’anagrafe ma in campo deve andare chi può assicurare maggiore qualità e non giocatori senza curriculum ne spessore. Un giocatore come Mertens può essere determinante in un finale di stagione dove la qualità risulta più determinante.

Notizie
28 Novembre 2022

FUORIGIOCO

Ogni mercoledì alle 21.10
su Tele A e su Sky 808
DIRETTA TV
Serie A 2022/2023

GVPaPePt.
1Napoli
15
13
2
0
41
2Milan
15
10
3
2
33
3Juventus
15
9
4
2
31
4Lazio
15
9
3
3
30
5Internazionale
15
10
0
5
30
6Atalanta
15
8
3
4
27
7Roma
15
8
3
4
27
8Udinese
15
6
6
3
24
9Torino
15
6
3
6
21
10Fiorentina
15
5
4
6
19
11Bologna
15
5
4
6
19
12Salernitana
15
4
5
6
17
13Empoli
15
4
5
6
17
14Monza
15
5
1
9
16
15Sassuolo
15
4
4
7
16
16Lecce
15
3
6
6
15
17Spezia
15
3
4
8
13
18Cremonese
15
0
7
8
7
19Sampdoria
15
1
3
11
6
20Hellas Verona
15
1
2
12
5


Ricevi le ultime notizie nella tua casella email